Nextville - logo

News e articoli

13 Dicembre 2019

Legge di delegazione europea 2019, c'è anche la direttiva rinnovabili

(Redazione Nextville)

Il Consiglio dei Ministri di ieri, 12 dicembre, ha approvato in via preliminare il disegno di legge che delega il Governo al recepimento di alcune direttive e all’attuazione di altri atti dell’Unione europea.

Tra i provvedimenti che verranno recepiti con la legge di delegazione europea 2019, spicca in particolare la direttiva 2018/2001/Ue sulla promozione dell’uso dell’energia da fonti rinnovabili, che ha abrogato la previgente direttiva 2009/28/Ce. Ricordiamo che la nuova direttiva è quella che ha introdotto un obiettivo vincolante del 32% per le rinnovabili entro il 2030, prevedendo anche un obiettivo specifico (14%) per le FER nei trasporti, sempre entro il 2030.

La delega al recepimento riguarda anche la direttiva 2019/944/Ue sul mercato interno dell’energia elettrica. Si tratta di un importante provvedimento, che ha l'obiettivo di garantire da un lato una maggiore flessibilità al mercato - per gestire al meglio la quota crescente di energia rinnovabile nelle reti di trasmissione e distribuzione - dall'altro quello di offrire ai consumatori una partecipazione attiva al mercato elettrico e di assicurare tutele più forti nei confronti dei fornitori.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata ReteAmbiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google