Nextville - logo

News e articoli

20 Dicembre 2019

PNIEC, via libera della Conferenza unificata

(Redazione Nextville)

Nella seduta del 18 dicembre, al termine di un proficuo confronto con il Governo, la Conferenza unificata ha dato il via libera al Piano nazionale integrato per l’energia e il clima.

Secondo la Sottosegretaria Alessandra Todde, presente alla seduta in rappresentanza del MiSE, si è trattato di un forte momento di unità di intenti e di coesione tra lo Stato, le Regioni e gli Enti locali; numerose, infatti, le proposte integrate nel PNIEC per valorizzare il ruolo delle autonomie locali. Tra queste, segnaliamo:

• l'istituzione di un Osservatorio sul PNIEC che coinvolga Regioni ed Anci, con lo scopo di favorire la collaborazione e la condivisione dei temi di implementazione del Piano;

• il coinvolgimento delle Regioni sulla localizzazione dei grandi sistemi di accumulo dell’energia;

• la necessità di una coerenza nell'individuazione degli impianti a gas necessari per il phase out del carbone con la regolamentazione paesaggistico-ambientale regionale.

Senza dimenticare l'importante questione metanizzazione in Sardegna, con la conferma di poter approvvigionare in futuro le industrie e le reti locali sarde con il metano.

Il PNIEC al momento risulta praticamente pronto per essere trasmesso alla Commissione europea. Prima dell'invio, mancano soltanto alcune ultime integrazioni per tener conto delle novità legislative conseguenti sia alla definitiva approvazione del decreto-legge Clima sia riguardanti il green new deal.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata ReteAmbiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google