Nextville - logo

News e articoli

7 Febbraio 2020

Accumulo, bando Terna da 1,8 milioni di euro

(Redazione Nextville)

Terna ha indetto una gara d'appalto per la progettazione, realizzazione e installazione di un sistema con tecnologia a volano tipo FES (Flywheel energy storage) da 1 MW. Domande entro il 2 aprile 2020.

Il gestore della rete di trasmissione ha intenzione, con questo bando, di sperimentare i sistemi di accumuli inerziali. Come si legge, infatti, nell'avviso pubblicato nella Gazzetta ufficiale europea, per valorizzare ulteriormente il carattere innovativo della sperimentazione, "Terna intende installare un sistema FES che impieghi una macchina elettrica ad induzione a rotore avvolto del tipo Doubly Fed, in cui lo statore è direttamente connesso alla rete e il rotore è alimentato attraverso un PCS. In tal modo, è possibile sfruttare il contributo di inerzia meccanica della massa rotante del FES e ridurre la taglia del convertitore statico".

Per il bando sono stati stanziati 1.865.000 euro. La gara è ad offerta e il prezzo non sarà l'unico criterio di aggiudicazione.

Possono prendere parte alla gara i soggetti partecipanti di un RTC (raggruppamento temporaneo di concorrenti), o di un Consorzio ordinario di concorrenti oppure Consorzio stabile, o in qualsiasi altra forma di cui all’articolo 45 del Dlgs 50/2016.

La partecipazione è subordinata in ogni caso al possesso dei requisiti di cui al Dm 263/2016.

L'accesso alla gara è previsto solo ed esclusivamente per via telematica. Gli interessati dovranno, quindi, obbligatoriamente iscriversi al Portale Acquisti di Terna (vedi i Riferimenti in basso). Una volta eseguita l'iscrizione al portale sarà possibile:

• accedere alla sezione dedicata alla gara;
• prendere visione della documentazione aggiuntiva;
• trasmettere telematicamente la documentazione richiesta per l’ammissione alla gara;
• formulare successivamente l’offerta.

Per partecipare alla gara c'è tempo fino al 2 aprile 2020.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata ReteAmbiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google