Nextville - logo

News e articoli

19 Maggio 2020

Puglia autorizza sottoprodotti latte in impianti biogas

(Redazione Nextville)

Per far fronte alle difficoltà del settore lattiero-caseario, la Regione consente l'invio di siero e dei sottoprodotti a base di latte agli impianti di fermentazione o cofermentazione anaerobica autorizzati ai sensi del Dlgs 387/2003.

Dopo Veneto, Lombardia e Piemonte, ora anche la Puglia - con Lr 15 maggio 2020, n. 13 - adotta alcune misure straordinarie di sostegno alle attività produttive del settore lattiero-caseario, che versa in una situazione di oggettiva difficoltà a causa dell'emergenza sanitaria in corso.

La Regione, dunque, autorizza (fino al 30 settembre 2020) il conferimento di siero e dei sottoprodotti a base di latte presso gli impianti di biogas con nesso agricolo già autorizzati alla fermentazione o cofermentazione anaerobica ai sensi del Dlgs 387/2003, in deroga alla composizione delle matrici in ingresso ai medesimi impianti contenuta nelle singole autorizzazioni.

È richiesto che i gestori di tali impianti debbano preventivamente formulare presso l'autorità sanitaria competente una richiesta straordinaria di riconoscimento condizionato ai sensi del regolamento europeo n. 1069/2009 sui sottoprodotti animali, secondo le modalità che verranno definite con futuro provvedimento della Giunta regionale.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata ReteAmbiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google