Nextville - logo

print

Circolare MinPolitiche agricole 21 marzo 2012, prot. n. 6693

Riapertura termini delle istanze 2011 per il riconoscimento del coefficiente moltiplicativo dei certificati verdi per le biomasse da filiera

Parole chiave Parole chiave: Energia | Energie rinnovabili | Energie rinnovabili | Biomasse / Biocombustibili | Certificati verdi | Incentivi / agevolazioni / sussidi | Biomasse / Biocombustibili | Incentivi / agevolazioni / sussidi | Certificati verdi

Testo vigente oggi 19/02/2019

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali
Circolare 21 marzo 2012, prot. n. 6693
Riapertura termini presentazione istanze per l'anno 2011 al fine del riconoscimento del coefficiente moltiplicativo dei certificati verdi pari a 1,8 per le biomasse da filiera utilizzate per la produzione di energia elettrica

A seguito delle difficoltà segnalate dagli operatori a causa del ritardo nella raccolta di informazioni e nell'espletamento degli adempimenti previsti per la richiesta di certificazione della tracciabilità di biomasse da filiera ai fini dell' accesso al coefficiente moltiplicativo pari a k = 1,8 previsto dall'articolo 1, comma 382-quater della legge n. 296 del 2006, e ricevuto il parere positivo del Gestore dei servizi energetici con nota Gse P20120046843 del 13 marzo 2012, si comunica che sarà consentito agli operatori elettrici che, pur avendo diritto a richiedere il riconoscimento del coefficiente moltiplicativo per l'utilizzo di biomassa di filiera, non hanno inviato alcuna istanza entro la data del 30 novembre 2011, di presentare le loro istanze entro il giorno 10 aprile 2012.

Le domande inviate oltre tale data saranno considerate irricevibili.

Tali istanze devono essere compilate ed inviate con le stessa modalità di presentazione e modulistica prevista dalla circolare di questo Ministero n. 22083 del 7 novembre 2011.

In conseguenza di quanto sopra disposto si precisa che tutte le istanze già pervenute a questa Ministero ed ad Agea saranno considerate accoglibili per quanto riguarda il termine di consegna.