Nextville - logo

  Evidenzia modifiche:

print

Delibera Autorità energia 28 aprile 2016, 204/2016/R/GAS

Approvazione di una proposta di aggiornamento del Codice di rete della società Snam rete gas Spa

Testo vigente oggi 19/02/2019

Autorità di regolazione per energia reti e ambiente - Arera (già Aeegsi)
Delibera 28 aprile 2016, 204/2016/R/GAS
(Pubblicata sul sito dell'Autorità il 29 aprile 2016)
Approvazione di una proposta di aggiornamento del Codice di rete della società Snam rete gas Spa

L'Autorità per l'energia elettrica il gas e il sistema idrico

Nella riunione del 28 aprile 2016

Visti:

— la direttiva 2009/28/Ce del Parlamento europeo e del Consiglio del 23 aprile 2009;

— la direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio 2009/73/Ce, del 13 luglio 2009;

— la legge 6 dicembre 1971, n. 1083;

— la legge 14 novembre 1995, n. 481 e sue modifiche e integrazioni;

— il decreto legislativo 23 maggio 2000, n. 164 (di seguito: decreto legislativo 164/2000);

— la legge 23 agosto 2004, n. 239;

— la legge 23 luglio 2009, n. 99;

— il decreto legislativo 3 marzo 2011, n. 28;

— il decreto legislativo 1 giugno 2011, n. 93;

— il decreto-legge 24 giugno 2014, n. 91, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 agosto 2014, n. 116;

— il decreto del Ministro dello sviluppo economico 19 febbraio 2007, recante "Approvazione della regola tecnica sulle caratteristiche chimico–fisiche e sulla presenza di altri componenti nel gas combustibile da convogliare";

— il decreto del Ministro dello sviluppo economico, di concerto con il Ministro dell'interno 16 aprile 2008;

— il decreto del Ministro dello sviluppo economico, di concerto con il Ministro dell'interno 17 aprile 2008;

— il decreto del Ministro dello sviluppo economico 26 aprile 2010, recante il disciplinare tipo per i permessi di prospezione e di ricerca e per le concessioni di coltivazione di idrocarburi liquidi e gassosi, in terraferma, nel mare territoriale e sulla piattaforma continentale;

— il decreto 5 dicembre 2013 del Ministro dello sviluppo economico di concerto con il Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare e con il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali (di seguito: decreto 5 dicembre 2013);

— la deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica il gas e il sistema idrico (di seguito: Autorità) 17 giugno 2002, n. 137/02 (di seguito: deliberazione 137/02);

— la deliberazione dell'Autorità 18 maggio 2012, 188/2012/E/COM;

— il Testo integrato delle connessioni attive, come modificato in ultimo con la deliberazione 12 dicembre 2013, 578/2013/R/EEL;

— le direttive per le connessioni impianti di biometano alle reti del gas naturale, approvate con la deliberazione 46/2015/R/GAS (di seguito: direttive biometano);

— la deliberazione dell'Autorità 25 febbraio 2016, 69/2016/R/GAS;

— il mandato della Commissione Europea 8 novembre 2010 M/475 EN, recante "Mandate to Cen for standards for biomethane for use in transport and injection in natural gas pipelines";

— la norma Uni En 437, recante "Gas di prova — Pressioni di prova — Categorie di apparecchi";

— la norma Uni 7133, parti 1, 2, 3 e 4, recante "Odorizzazione di gas per uso domestico e similare";

— il rapporto tecnico titolato "Immissione di biometano nelle reti di trasporto e distribuzione di gas naturale" Uni/Tr 11537;

— la comunicazione di Snam Rete Gas del 28 maggio 2015, (prot. Autorità n. 17003 del 29 maggio 2015) (di seguito: comunicazione del 29 maggio 2015);

— la comunicazione di Snam Rete Gas, del 23 dicembre 2015, (prot. Autorità n. 40 del 4 gennaio 2016) (di seguito: comunicazione del 4 gennaio 2016);

— la comunicazione di Snam Rete Gas, del 18 aprile 2016, (prot. Autorità n. 11406, del 18 aprile 2016) (di seguito: comunicazione del 18 aprile 2016).

Considerato che:

— l'articolo 24, comma 5, del decreto legislativo 164/00 attribuisce, all'Autorità, il potere di verificare la conformità dei codici di rete alla disciplina di accesso e di erogazione del servizio predisposti dalle imprese di trasporto del gas;

— con la deliberazione 137/02, l'Autorità ha definito le norme per la predisposizione dei codici di rete da parte delle imprese di trasporto del gas;

— con la deliberazione 46/2015/R/GAS, l'Autorità ha approvato le direttive biometano e altre disposizioni in materia di determinazione delle quantità di biometano ammissibili agli incentivi di cui al decreto 5 dicembre 2013;

— in relazione alle direttive biometano:

˗ l'articolo 21, comma 4 stabilisce che nel caso di immissione in rete mediante utilizzo di carro bombolaio, il responsabile dell'installazione e manutenzione dei sistemi di misura della quantità e della qualità di biometano nel punto di immissione è il gestore di rete;

˗ l'articolo 42, comma 1, stabilisce che il gestore di rete è tenuto a rendere disponibili i dati di misura rilevati nel punto di immissione in rete al gestore dei servizi energetici Spa (Gse), entro il giorno 10 del mese successivo a quello a cui si riferiscono i medesimi dati;

— con la comunicazione del 29 maggio 2015, Snam Rete Gas ha trasmesso, all'Autorità, una proposta di aggiornamento del proprio codice di rete, finalizzata al recepimento delle disposizioni previste nella deliberazione 46/2015/R/gas, comprensiva delle osservazioni del Comitato di consultazione per l'attività di trasporto, del Consorzio italiano compostatori e di Federutility — Federambiente;

— con la comunicazione del 4 gennaio 2016, Snam Rete Gas ha trasmesso una versione aggiornata di proposta di aggiornamento del proprio codice di rete, che recepisce alcuni rilievi formulati dall'Autorità alla precedente proposta inviata con la comunicazione del 29 maggio 2015;

— con la comunicazione del 18 aprile 2016, Snam Rete Gas ha trasmesso una versione aggiornata di proposta di aggiornamento del proprio codice di rete che recepisce alcuni rilievi formulati dall'Autorità alla precedente proposta inviata con la comunicazione del 4 gennaio 2016.

Ritenuto che:

— la proposta di aggiornamento del codice di rete, trasmessa da Snam Rete Gas con la comunicazione del 18 aprile 2016, sia conforme alle disposizioni dell'Autorità, di cui alla deliberazione 46/2015/R/GAS

Delibera

1. di approvare la proposta di aggiornamento del codice di rete, nella versione trasmessa da Snam Rete Gas con la comunicazione del 18 aprile 2016 (allegato A);

2. di pubblicare il presente provvedimento e la versione aggiornata del codice di rete, trasmesso da Snam Rete Gas, come risultante dalle modifiche di cui al punto 1, sul sito internet dell'Autorità www.autorita.energia.it.

Allegato A

Proposta di aggiornamento del Codice di rete di Snam Rete Gas n. 34

Formato: Archivio compresso - Dimensioni: 5,13 MB