Nextville - logo

(aggiornamento febbraio 2018)


Diverse sono le norme con cui la Regione Piemonte promuove, incentiva e regola gli ambiti legati alle energie rinnovabili e all'efficienza energetica. Segue un quadro che raccoglie le principali norme in materia.

 

Autorizzazioni impianti a fonti rinnovabili

 

La Lr 44/2000 e la Lr 23/2002 affidano alle Province la competenza in materia di autorizzazione di impianti di produzione di energia non riservati alla competenza statale.

L'Autorizzazione unica per gli impianti a fonti rinnovabili in Piemonte è regolata sia da norme nazionali sia da interventi regionali. Con la Dgr 30 gennaio 2012, n. 5-3314 la Regione ha dettato le Linee guida per i procedimenti di Autorizzazione unica, in qualche caso precisando disposizioni ulteriori rispetto alle Linee guida nazionali (Dm 10 settembre 2010), peraltro richiamate in diversi punti da quelle regionali.

La Procedura abilitativa semplificata (Pas) segue i dettami stabiliti a livello nazionale dal Dlgs 28/2011.

Con la Dgr 14 dicembre 2010, n. 3-1183 ha individuato le aree non idonee alla realizzazione degli impianti fotovoltaici a terra, mentre con la Dgr 30 gennaio 2012, n. 6-3315 ha individuato le aree non idonee per gli impianti a biogas e biomassa.

Con regolamento regionale 29 luglio 2003 n. 10/R è stata dettata la disciplina dei procedimenti di concessione di derivazioni di acqua pubblica.

 

Certificazione energetica degli edifici

 

Con la Dgr 21 settembre 2015, n. 14-2119, la Regione Piemonte ha uniformato le disposizioni regionali sulla certificazione energetica degli edifici alle disposizioni contenute nel Dpr 75/2013, nel Dlgs 192/2005 e nei suoi decreti attuativi.

Il provvedimento detta le regole sull'adozione di un sistema di accreditamento dei soggetti abilitati al rilascio dell'Attestato di prestazione energetica ai sensi del Dpr 75/2013, le modalità di svolgimento dei corsi di formazione e aggiornamento per i Certificatori energetici, i controlli e le sanzioni, il Sistema Informativo regionale per la Prestazione Energetica degli Edifici (SIPEE) e la targa energetica.

 

Pianificazione e programmazione in materia di energia

 

Con la Dgr 16 febbraio 2018, n. 10-6480, la Regione Piemonte ha approvato la proposta del nuovo Piano energetico ambientale, in attuazione di quanto stabilito dalla Lr 7 ottobre 2002, n. 23 e in seguito alla scadenza del previgente Piano approvato con deliberazione del Consiglio regionale n. 351-3642 del 3 febbraio 2004.