Nextville - logo
 

La Regione Valle d'Aosta

Quadro generale delle politiche energetiche

Attezione: Questa è una pagina dell'Archivio di Nextville.
Quanto contenuto nel menu di sinistra non viene più aggiornato. Per avere informazioni aggiornate sulle politiche energetiche della regione Valle d'Aosta, vi invitiamo a consultare il Dossier Regione Valle d'Aosta.

La Regione Valle d'Aosta: quadro generale delle politiche energetiche


                    Superficie: 3.263 km²

                    Popolazione: 126.660 ab.

                    Capoluogo: Aosta

                    Province: Aosta

                    Comuni: 74

 

    

 IMPIANTI A FONTI RINNOVABILI*

 FONTE

 MW INSTALLATI  N° IMPIANTI
 fotovoltaico 17,9
 1.529
 eolico 2,6  3
 idroelettrico  920,9  97
 geotermico  -  -
 bioenergie  2,3  5

*Dati GSE aggiornati al 31/12/2012

 

 BURDEN SHARING
Traiettoria degli obiettivi della Regione Valle d'Aosta,
dalla situazione iniziale al 2020
Obiettivo regionale per l'anno (%)  
Anno iniziale
di riferimento
2012 2014  2016 2018 2020
51,6
51,8 51,0  50,7 51,0 52,1

 
                                       Quadro normativo 

La legge regionale 3 gennaio 2006, n. 3 ha dettato misure di pianificazione e programmazione regionale in materia di energia, disciplinando anche le modalità di concessione di incentivi in materia.

Misure per l'efficienza energetica

Edifici: con Lr 18 aprile 2008, n. 21 la Valle d’Aosta ha dettato norme in materia di rendimento energetico nell’edilizia.
Con Dgr 30 ottobre 2009, n. 3014 la Giunta regionale, in attuazione della Lr 21/2008 ha disciplinato i requisiti minimi della prestazione energetica degli edifici.
La Dgr 6 maggio 2011, n. 1062  ha approvato le regole per il sistema di certificazione energetica regionale Beauclimat.

Emissioni luminose: la legge regionale 3 gennaio 2006, n. 3 ha dettato misure di pianificazione e programmazione regionale in materia di energia, disciplinando anche le modalità di concessione di incentivi in materia.

Programmazione energetica

La Regione Valle d'Aosta ha approvato il Piano energetico ambientale regionale con deliberazione del Consiglio regionale 3 aprile 2003, n. 3164/11.

Autorizzazioni

Competenza: è demandato alla Giunta regionale ogni aspetto relativo alle autorizzazioni.

Autorizzazione unica: la Regione Valle d'Aosta, con la Lr 14 ottobre 2005, n. 23 ha dettato disposizioni per la razionalizzazione e la semplificazione delle procedure autorizzative per la realizzazione e l'esercizio degli impianti alimentati da fonti rinnovabili. Alla Giunta regionale è demandato ogni altro aspetto connesso al provvedimento autorizzatorio.

Dal 1° gennaio 2011 si applicavano le Linee guida nazionali (Dm 10 settembre 2010), ma con la Lr 1° agosto 2012, n. 26 la Regione ha disciplinato le procedure regionali di autorizzazione degli impianti.

Con Dgr 5 gennaio 2011, n. 9 la Regione ha individuato le aree non idonee agli impianti fotovoltaici ed eolici.

 

Acque: con la legge 5 luglio 1975, n. 304 sono state dettate norme per l’utilizzazione delle acque pubbliche a scopo idroelettrico in Valle d’Aosta.

Via/Vas: la legge regionale 26 maggio 2009, n. 12, di adeguamento delle norme regionali alle disposizioni comunitarie, ha dettato una nuova disciplina della Via e della Vas.

Per i testi di questi e degli altri provvedimenti regionali, consulta la voce Normativa regionale dal menù di destra.
Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata ReteAmbiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google