Nextville - logo
 

Procedure

Gli incentivi stabiliti per legge a livello nazionale a favore delle fonti rinnovabili e dell'efficienza energetica richiedono iter procedurali specifici che il soggetto responsabile dell'impianto a fonte rinnovabile o il soggetto che ha realizzato un'intervento di riqualificazione energetica deve seguire per accedervi.

Le voci presenti nel menu di sinistra sono dedicate agli iter procedurali (requisiti, adempimenti, pratiche amministrative) richiesti dalle diverse forme di incentivi attualmente vigenti.

Nello specifico:

Comunicazione installazione accumuli. Le Regole Tecniche sugli accumuli disciplinano anche le modalità di comunicazione nei confronti del GSE, specificando inoltre la documentazione da allegare per richiedere al GSE una valutazione preliminare circa l’ammissibilità dell’intervento.

Manutenzione e ammodernamento tecnologico impianti FV in Conto energia. Le procedure GSE per la gestione degli interventi di manutenzione e ammodernamento tecnologico degli impianti fotovoltaici incentivati in Conto energia.

Registrazione al portale GSE. Un'analisi dei passi da compiere per registrarsi al portale informatico del Gestore dei servizi energetici, che è il primo passo da compiere per  accedere a qualsiasi forma di incentivo.

Procedure incentivi biometano. Regole per l'accesso agli incentivi per il biometano previsi dal Dm 2 marzo 2018.

Procedure Nuovo Conto termico. Modalità di accesso agli incentivi per interventi di piccole dimensioni per l’incremento dell’efficienza energetica e per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili (Dm 16 febbraio 2016).

Procedure Scambio sul Posto. Le regole per usufruire al meccanismo di Scambio sul posto che consente di compensare la partita di energia elettrica immessa in rete in una certa ora con quella prelevata dalla rete in un’ora diversa, utilizzando il sistema elettrico come strumento di immagazzinamento virtuale dell’energia prodotta e non contestualmente autoconsumata.

Procedure Ritiro dedicato. Le modalità per accedere al servizio agevolato di Ritiro dedicato dell'energia prodotta, una forma semplificata di vendita di elettricità alla rete.

Procedure Certificati Bianchi. Tutte le informazioni sull'attività di gestione, valutazione e certificazione dei risparmi conseguiti dai progetti che possono accedere a un ammontare di Certificati Bianchi pari al risparmio di energia realizzato.

Procedure Certificati Bianchi CAR. Le modalità per accedere ai Certificati bianchi riservati ai risparmi conseguiti dagli impianti di cogenerazione ad alto rendimento.

Procedure detrazioni risparmio energetico. Un'analisi della procedura che consente il riconoscimento delle detrazioni di imposta al 65% (ex 55%) per gli interventi di risparmio energetico sugli edifici esistenti.

Procedure detrazioni ristrutturazioni edilizie. Una disamina di tutti gli adempimenti che i contribuenti sono tenuti ad osservare per fruire della detrazione Irpef 50% sulle spese di ristrutturazione di edifici esistenti.

Cambio titolarità impianti. Le modalità di gestione della variazione di titolarità degli impianti a fonti rinnovabili che usufruiscono di incentivi.

Informativa antimafia GSE. Secondo quanto disposto dal Decreto legislativo 159/2011, il GSE ha l'obbligo di acquisire la documentazione antimafia per tutti gli operatori che ricevono incentivi per un importo superiore a 150.000 euro, calcolato per l’intera durata del periodo incentivante. La voce del menu di sinistra illustra gli adempimenti in capo ai soggetti responsabili degli impianti.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata ReteAmbiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google