Nextville - logo

News e articoli

24 Gennaio 2013

Quinto Conto energia: l’incentivo terminerà decorsi 30 giorni dal raggiungimento dei 6,7 miliardi

(Filippo Franchetto)

Con una nota di ieri 23 gennaio, il GSE ricorda quali sono le regole che segneranno la fase finale del Quinto Conto energia.

Il Dm 5 luglio 2012 cesserà di applicarsi decorsi 30 giorni dalla data di raggiungimento di un costo indicativo cumulato annuo di 6,7 miliardi: la data esatta del raggiungimento della soglia verrà comunicata con delibera dell’Autorità, sulla base dei dati forniti dal GSE.

Come già indicato anche nelle Regole applicative del Quinto Conto energia, “manterranno il diritto ad essere valutate le richieste di incentivazione relative:

• agli impianti non soggetti all’obbligo dell’iscrizione al Registro, che entrano in esercizio anche successivamente alla data di raggiungimento del limite, purché le stesse pervengano entro 30 giorni solari dalla data di accertamento del raggiungimento dei 6,7 miliardi di euro;

• agli impianti iscritti in posizione utile nei registri, non decaduti.”

Oggi 24 gennaio 2013 il contatore fotovoltaico sulla homepage del sito del GSE segna un costo cumulato annuo di circa 6,565 miliardi, per una potenza installata di poco superiore a 17 GW distribuita tra oltre 480mila impianti.

Per rimanere aggiornati sulle novità di Nextville vi invitiamo a iscrivervi alla nostra newsletter quindicinale gratuita. Iscriviti qui.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata ReteAmbiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google