Nextville - logo

News e articoli

21 Febbraio 2013

Dispacciamento e oneri di sbilanciamento, il Gse pubblica le FAQ

(Maria Antonietta Giffoni)

Con le risposte alle domande più frequenti, il Gestore dei servizi energetici aiuta i titolari di unità di produzione a fonte rinnovabile programmabile e non programmabile a familiarizzare con le recenti novità introdotte in materia di dispacciamento.

Con la 493/2012/R/EFR del novembre 2012, l'Autorità per l'energia elettrica e il gas ha completato la revisione del servizio di dispacciamento per le unità di produzione alimentate da fonti rinnovabili (programmabili e non programmabili), avviata con le delibere 281/2012/R/EFR e 343/2012/R/EFR.

La novità più rilevante introdotta da questa revisione è stata all'attribuzione dei corrispettivi di sbilanciamento anche all'energia prodotta da fonti rinnovabili non programmabili. I corrispettivi si applicano dal 1° gennaio 2013 (per maggiori informazioni vedi Riferimenti).

Con il comunicato stampa pubblicato oggi, il Gse fa presente agli operatori che nella sezione web "FAQ > Dispacciamento Rinnovabili" sono disponibili le risposte alle domande più frequenti (FAQ) sulla nuova disciplina introdotta dalle delibere sopra citate.

Le FAQ contengono chiarimenti

• di ordine generale;

• sui corrispettivi di sbilanciamento;

• sui programmi di immissione e sulla gestione della indisponibilità dell'unità di produzione.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata ReteAmbiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google