Nextville - logo

News e articoli

22 Marzo 2013

Biocarburanti: dal GSE chiarimenti sul premio made in EU

(Filippo Franchetto)

Il GSE informa che, in data odierna, è stata pubblicata una nota di chiarimento in merito alle maggiorazioni per i biocarburanti, previste dall’art. 33 comma 4 del DLgs 28/2011.

Nel comunicato del GSE si precisa quale documentazione vada presentata per dimostrare la provenienza europea della materia prima e il luogo di produzione europeo dei biocarburanti.

Ricordiamo che il recente Dm Sviluppo economico 14 febbraio 2013 ha disciplinato le modalità con cui viene maggiorato - rispetto al contenuto energetico effettivo - il contributo energetico di alcune tipologie di biocarburanti. Tra i biocarburanti soggetti a maggiorazione, rientrano quelli “prodotti in stabilimenti ubicati in Stati dell'Unione europea e che utilizzano materia prima proveniente da coltivazioni effettuate nel territorio dei medesimi Stati”. La maggiorazione si applica alle immissioni in consumo effettuate tra il 1° gennaio 2012 e il 31 dicembre 2014.

Attenzione: con un successivo comunicato, in data 28 marzo, il GSE informa che "all’interno della sezione web Biocarburanti è pubblicata la Nota del 27 marzo 2013 del Ministero dello Sviluppo Economico, avente ad oggetto il Decreto 14 febbraio 2013 sul sistema di premialità in materia di obbligo di immissione in consumo di biocarburanti."

Per consultare il testo del decreto e le due note del GSE, si vedano i riferimenti qui sotto.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata ReteAmbiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google