Nextville - logo

News e articoli

11 Aprile 2013

Ewicon, un nuovo modo di pensare l'eolico

(Emiliano Angelelli)

Si chiama Electrostatic WInd-energy CONvertor (EWICON) ed è un nuovo prototipo di generatore eolico senza pale ideato dall'università di Delft, in Olanda.

Le principali critiche mosse generalmente all'eolico sono il rumore provocato dal movimento delle pale, l'impatto paesaggistico e sull'avifauna; tre problemi che, secondo i ricercatori dell'università di Delft, potrebbero essere risolti con il nuovo generatore, grazie a un nuovo design che non prevede l'utilizzo di pale. Il prototipo di Ewicon, infatti, non sfrutterebbe l'energia cinetica del vento, bensì produrrebbe elettricità con il vento che soffia su particelle d'acqua cariche elettricamente e disposte sulla struttura.



Ewicon è composto di una trama di acciaio contenente una serie di tubi isolati disposti orizzontalmente. Ogni tubo contiene diversi elettrodi e bocchette, che rilasciano in continuazione particelle d'acqua cariche positivamente nell'aria. Ogni volta che le particelle vengono spazzate via dal vento, il voltaggio del dispositivo cambia e crea un campo elettrico, che può essere trasferito alla rete. L'energia prodotta dipende quindi non solo dalla velocità del vento, ma anche dal numero di gocce, la quantità di carica piazzata sulle stesse e dalla forza del campo elettrico.

Ewicon è completamente silenzioso e non avendo pale eoliche richiede meno manutenzione rispetto a una turbina convenzionale. Purtroppo, al momento, non sono stati rilasciati dati riguardo l'efficienza del dispositivo, ma sembrerebbe adatto per installazioni stand-alone e per l'utilizzo in ambito urbano.

Per rimanere aggiornati sulle novità di Nextville vi invitiamo a iscrivervi alla nostra newsletter quindicinale gratuita. Iscriviti qui.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata ReteAmbiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google