Nextville - logo

News e articoli

24 Maggio 2013

2┬░ Registro Quinto Conto energia, circa 3.700 impianti ammessi in graduatoria. Il contatore GSE agli sgoccioli.

(Filippo Franchetto)

Il GSE ha pubblicato ieri la graduatoria degli impianti fotovoltaici iscritti al secondo Registro in posizione tale da rientrare nei limiti di costo. Il costo imputabile a questi nuovi impianti porta il contatore GSE alla soglia dei 6,7 miliardi.

Gli impianti ammessi in graduatoria (Elenco A) sono 3.690, per una potenza complessiva di circa 726,85 MW e un costo indicativo cumulato annuo pari a circa 58,03 milioni di euro. Il GSE ricorda che l’ammissione in graduatoria non è di per se stessa garanzia di accesso all’incentivo; deve infatti essere verificato anche il rispetto di tutti i requisiti previsti dalla normativa.

Il termine massimo di un anno, entro il quale l’impianto deve entrare in esercizio, decorre dal 23 maggio 2013 (data di pubblicazione della graduatoria). Dalla medesima data, inoltre, decorre il termine di 15 giorni solari - per i soli impianti ammessi in graduatoria ed entrati in esercizio in data antecedente il 23 maggio 2013 – entro i quali il soggetto responsabile dell’impianto deve far pervenire al GSE la richiesta di concessione della tariffa incentivante.

L’Elenco B invece contiene tutti gli impianti esclusi per carenza dei requisiti richiesti (incompletezza e/o irregolarità della dichiarazione sostitutiva, impianti già ammessi in posizione utile nel primo Registro, ecc.). Tutti i titolari di questi impianti riceveranno una comunicazione dal GSE, in cui saranno specificati i motivi dell’esclusione.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata ReteAmbiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google