Nextville - logo

News e articoli

31 Maggio 2013

Conto termico: il 3 giugno si apre il portale applicativo, ma solo per l’iscrizione ai registri

(Filippo Franchetto)

Il GSE ricorda che alle ore 9.00 di lunedì 3 giugno 2013 si aprono i registri per alcune tipologie di interventi di grande taglia previsti dal meccanismo del Conto termico.

L’iscrizione ai registri è richiesta per queste due categorie di intervento:

• la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti di climatizzazione invernale dotati di pompa di calore con potenza termica nominale complessiva superiore a 500 kW e fino a 1.000 kW;

• la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti di climatizzazione invernale dotati di generatori di calore alimentati a biomasse con potenza termica nominale complessiva superiore a 500 kW e fino a 1.000 kW.

Tutte le altre tipologie di intervento sono invece ad accesso diretto oppure – per le sole amministrazioni pubbliche – anche mediante prenotazione.

Le richieste di iscrizione ai registri dovranno essere trasmesse - dalle ore 9.00 del 3 giugno 2013 alle ore 21.00 del 1° agosto 2013 - esclusivamente per via telematica, mediante l’applicazione informatica Portaltermico disponibile sul portale del GSE.

Per gli interventi accessibili tramite registro, è previsto un contingente di spesa annua fino a 7 milioni di euro (su 200) per le Amministrazioni pubbliche e fino a 23 milioni di euro (su 700) per i soggetti privati.

Infine, dal GSE arriva una indicazione rassicurante sulle tempistiche per il pieno avvio del portale (e quindi dell’incentivo): “nelle prossime settimane il GSE renderà disponibile l’applicazione informatica Portaltermico anche per la trasmissione delle richieste di prenotazione, riservate alla PA, e di accesso diretto agli incentivi.”

Si tratta certamente di una buona notizia, dal momento che la partenza del Conto termico era inizialmente prevista per il 1° gennaio 2013.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata ReteAmbiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google