Nextville - logo

News e articoli

6 Giugno 2013

GSE, il contatore fotovoltaico a quota 6,7 miliardi. Il Quinto Conto energia finisce il 6 luglio 2013

(Filippo Franchetto)

Il Gestore dei Servizi Energetici comunica oggi l'avvenuto raggiungimento della fatidica cifra dei 6,7 miliardi di euro di costo indicativo cumulato annuo da parte del contatore fotovoltaico. Manca quindi solo un mese alla fine del Quinto Conto energia.

Nel comunicato del GSE, si ricordano gli importanti risultati quantitativi raggiunti in questi anni di incentivazione: gli impianti che ad oggi risultano incentivati con uno dei cinque Conti energia sono ben 531.242, per una potenza complessiva pari a 18.217 MW.

Come previsto dal Quinto Conto energia (Dm 5 luglio 2012), l'incentivo "cessa di applicarsi, in ogni caso, decorsi trenta giorni solari dalla data di raggiungimento di un costo indicativo cumulato di 6,7 miliardi di euro l'anno".

L'Autorità per l'energia, con delibera 250/2013/R/EFR, ha prontamente individuato:

• nel 6 giugno 2013, "la data nella quale il costo indicativo cumulato annuo degli incentivi spettanti agli impianti fotovoltaici ha raggiunto il valore di 6,7 miliardi di euro";

• nel 6 luglio 2013, "il 30esimo giorno solare dalla predetta data, per gli effetti di cui all’articolo 1, comma 5, del decreto interministeriale 5 luglio 2012".

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata ReteAmbiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google