Nextville - logo

News e articoli

23 Luglio 2013

Fotovoltaico, Cina e Giappone guidano la crescita del mercato con i grandi impianti

(Emiliano Angelelli)

Secondo il nuovo rapporto pubblicato da Solarbuzz, nella seconda metà del 2013 la domanda globale di solare fotovoltaico raggiungerà i 20 GW, oltre il 22% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

La crescita sarà guidata principalmente da Cina e Giappone, che grazie alla loro spinta in avanti consentiranno di raggiungere la cifra record di 35,1 GW per la domanda globale dell'intero 2013. Questo conferma i dati già pubblicati in un rapporto precedente da Solarbuzz, intitolato "Marketbuzz 2013", di cui avevamo parlato su Nextville nel mese di marzo (vedi Riferimenti).

Il mercato del solare fotovoltaico continua quindi nella transizione da settore dominato dall'Europa a vero e proprio mercato globale, con diversi paesi che contribuiscono alla crescita generale. Finché questa fase di transizione non sarà completata, questo settore industriale rimarrà estremamente dipendente da un piccolo gruppo di paesi che investono su impianti di grandi dimensioni.

Passando ai dati, notiamo che nella prima metà del 2013 la domanda globale di fotovoltaico ha raggiunto i 15 GW, circa il 9% in più rispetto allo stesso periodo del 2012. La maggior parte di questa domanda, circa il 60%, viene da quattro paesi: Germania, Cina, Giappone e Stati Uniti. La crescita delle installazioni è guidata principalmente da grandi installazioni e impianti commerciali a terra, che hanno provveduto al 45% della domanda globale nella prima metà del 2013, mentre il fotovoltaico residenziale si è attestato intorno al 20%.



Nella seconda metà del 2013 la crescita sarà guidata da Cina e Giappone che, secondo il rapporto di Solarbuzz, provvederanno al 45% della domanda globale mentre l'Europa, che nella seconda metà del 2012 si attestava intorno al 50%, scenderà sotto il 30%. Questi dati sono ancora più significativi se si considera che tre anni fa, gli impianti cinesi e giapponesi contribuivano a meno del 10% della domanda globale.

Per rimanere aggiornati sulle novità di Nextville vi invitiamo a iscrivervi alla nostra newsletter quindicinale gratuita. Iscriviti qui

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata ReteAmbiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google