Nextville - logo

News e articoli

27 Agosto 2013

Lazio, 25 milioni di euro per rinnovabili ed efficienza negli immobili pubblici

(Filippo Franchetto)

Con Determinazione n. A06395 del 6 agosto 2013, la Regione Lazio offre agli enti pubblici la possibilità di beneficiare di fondi per interventi di miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici e di installazione di impianti a fonti rinnovabili.

Il Bando (“Call for proposal – Energia sostenibile”), che rientra nel POR FESR Lazio 2007-2013, mette a disposizione 25 milioni di euro per la riqualificazione energetica di immobili di proprietà di soggetti pubblici quali:
• Roma Capitale (gli interventi relativi ai Municipi saranno presentati da Roma Capitale)
• Comuni
• Province
• Consorzi di Bonifica
• Enti gestori di Aree Naturali Protette Regionali
• IPAB
• ATER

Ciascun destinatario potrà presentare un dossier di candidatura per ciascun immobile. La candidatura potrà riguardare una o più delle seguenti tipologie di intervento che dovranno comunque insistere sulla medesima struttura:
• impianti di produzione di energia elettrica e termica da fonti rinnovabili (solare fotovoltaico, solare termico e mini idroelettrico);
• interventi per il miglioramento dell’efficienza di impianti di condizionamento e/o riscaldamento esistenti;
• interventi sull’involucro dell’edificio per il miglioramento delle prestazioni energetiche (a titolo esemplificativo: isolamento termico delle pareti e/o della copertura, sostituzione infissi esterni).

Il costo stimato per ciascun intervento non dovrà essere inferiore a € 30.000 e superiore a € 1.000.000.

Per partecipare al Bando, è necessario seguire due step:
• registrazione e preselezione on-line delle candidature, tramite il portale internet www.sviluppo.lazio.it (dal 28/08/2013 al 30/09/2013);
• perfezionamento della candidatura e invio della documentazione cartacea integrativa (entro le ore 12:00 del 15/11/2013).

Per maggiori informazioni si vedano i Riferimenti qui sotto.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata ReteAmbiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google