Nextville - logo

News e articoli

30 Agosto 2013

Apparecchi elettrici e televisori, aggiornamento regole ecoprogettazione

(Francesco Petrucci)

Aggiornare le specifiche tecniche di progettazione ecocompatibile per gli apparecchi elettrici e i televisori adeguandole alle novità tecnologiche del controllo a distanza via rete (modalità "stand-by in rete").

Questo lo scopo del regolamento Ue 22 agosto 2013, n. 801/2013/Ue. Col regolamento in parola la Commissione Ue ha modificato il regolamento 1275/20008/Ce sulle specifiche di progettazione ecocompatibile relative al consumo di energia elettrica delle apparecchiature elettriche ed elettroniche domestiche e da ufficio per favorire la penetrazione sul mercato Ue di tecnologie che consentano di migliorare l'efficienza energetica nel modo "stand-by in rete", risparmiando energia e riducendo le emissioni di CO2. Lo "stand-by in rete" è la condizione in cui un apparecchio è in grado di ritornare a una determinata funzione grazie a un'attivazione a distanza proveniente da una connessione di rete.

Il regolamento 801/2013/Ue ha anche implementato le specifiche tecniche per l'ecoprogettazione dei televisori (regolamento 642/2009/Ce) adeguandole alle novità tecnologiche legate anch'esse allo "stand-by in rete", considerati i numerosi apparecchi tv oramai connessi all'Internet.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata ReteAmbiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google