Nextville - logo

News e articoli

17 Settembre 2013

Cogenerazione, nasce il primo coordinamento made in Italy

(Redazione Nextville)

E' nato a Rimini, presso gli uffici del quartiere fieristico dove si terrĂ  dal 6 al 9 novembre Ecomondo-Key Energy, il primo coordinamento italiano della coogenerazione. Le aziende di settore lavoreranno insieme per promuovere l'efficienza energetica.

Il coordinamento è stato realizzato grazie all'impegno di tre associazioni: Cib (Comitato italiano biogas e gassificazione), Cogena (Associazione italiana per la promozione della cogenerazione) e Italcogen (Associazione dei produttori e distributori di impianti di cogenerazione) che insieme rappresentano oltre cinquecento aziende. Le rispettive delegazioni hanno dato vita a un tavolo tecnico che ha posto al centro dell'attenzione il sostegno e la promozione dell'efficienza energetica e l'esigenza di elaborare un position paper di settore che possa rispondere ai principali quesiti degli operatori.

Tra le proposte emerse, innanzitutto l'importanza di un più vigoroso sostegno allo sviluppo dei Sistemi di Utenza nell'obiettivo di una sempre maggiore diffusione della generazione distribuita e l'esigenza di avviare una collaborazione tecnologica e scientifica per offrire non solo uno strumento di tutela per le imprese, ma anche di poter delineare una visione di strategia energetica più sostenibile per il futuro del nostro Paese.

Allo stato attuale gli impianti di cogenerazione, a gas naturale, biogas e biomasse, installati (dati 2012) si aggirano sui 10 mila MW, ma il vero potenziale è doppio, assicurano gli esperti. Inoltre, secondo un recente studio condotto dall'Eea, l'Agenzia europea per l'ambiente, nel 2020 l'Italia sarà uno dei paesi europei più ricchi di bioenergia, insieme a Francia, Germania, Spagna, Polonia e Romania. Per ciò che riguarda il biogas già oggi siamo al secondo posto in Europa dietro la Germania con una filiera attiva di circa mille impianti: di questi, il 70% realizzato da aziende italiane, con benefici economici, ambientali e di efficienza per l'intero sistema energetico.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata ReteAmbiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google