Nextville - logo

News e articoli

28 Ottobre 2013

In Danimarca apre il nuovo centro internazionale per l'efficienza energetica

(Maria Antonietta Giffoni)

Nella città delle Nazioni Unite a Copenhagen, il Segretario generale Ban Ki-moon ha inaugurato l'Energy Efficiency Hub, un centro pensato per promuovere l'efficienza energetica a livello globale.

L'EE HUB (Energy Efficiency Hub) è nato nell'ambito del progetto Sustainable Energy for All (SE4ALL), un'iniziativa, lanciata nel settembre 2011, che mira a raggiungere tre obiettivi globali interconnessi entro il 2030: l'accesso per tutti ai servizi energetici moderni, raddoppiare il tasso di efficienza energetica e della quota di energie rinnovabili nel mix energetico mondiale.

Il centro, situato all'interno "dell'edificio dell'ONU più energeticamente efficiente del mondo - ha detto il Segretario generale in occasione della sua inaugurazione - dovrà assumere un ruolo cruciale per il raggiungimento di uno dei tre obiettivi dell'iniziativa SE4ALL e cioè raddoppiare il tasso globale di efficienza energetica nei prossimi 17 anni. E ciò dovrà essere fatto cercando di unire gli sforzi di Governi, banche, settore privato e società civile".

L'efficienza energetica riveste un ruolo fondamentale per lo sviluppo sostenibile e la lotta al cambiamento climatico. Perciò "promuoverla - ha continuato Ban Ki Moon - può creare consistenti e nuove opportunità di investimento, sia nei Paesi in via di sviluppo che in quelli sviluppati".

Il centro, realizzato in collaborazione con l'UNEP (United Nations Environment Programme), il Governo danese e l'Università Tecnica della Danimarca (DTU), ha l'ambizione di diventare un punto di riferimento internazionale per lo scambio di know-how sull'efficienza energetica. le migliori esperienze, i progetti innovativi e le iniziative di successo in materia di efficienza energetica realizzati in alcuni Paesi (sia sviluppati che in in via di sviluppo), saranno attentamente esaminati e messi a disposizioni di tutti come esempi significativi della migliore prassi da trasferire e adattare in altri Paesi.

L'EE Hub avrà, inoltre, come scopo particolare quello di sostenere i Paesi in via di sviluppo nel raggiungimento dei loro obiettivi di risparmio energetico.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata ReteAmbiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google