Nextville - logo

News e articoli

4 Novembre 2013

Fotovoltaico, celle solari efficienti ed economiche grazie ai polimeri

(Emiliano Angelelli)

Grazie a una ricerca dell'Imperial College London sarĂ  presto possibile sostituire in maniera efficiente ed economica il silicio con la plastica.

Le celle solari che utilizzano la plastica al posto del silicio non sono una novità. Il problema finora era rappresentato dalla difficoltà di trasportare elettricità in modo efficiente attraverso lo strato sottile di polimeri utilizzato come materiale semiconduttore. Ora questo ostacolo è stato superato grazie al lavoro dei ricercatori dell'università britannica, i quali sono riusciti a esercitare un controllo sulla disposizione delle molecole di polimeri attraverso la creazione di nanofili o nanocollegamenti.

Gli scienziati sono riusciti, infatti, a determinare come si forma una molecola quando vengono mescolati due differenti polimeri. Manipolando questo processo hanno creato dei sentieri ordinati, i suddetti nanofili o nanocollegamenti, all'interno dei quali la carica di elettricità viaggia più facilmente. Questo permette alle celle solari di produrre più corrente elettrica.


"Il nostro lavoro mette in luce l'importanza di una precisa disposizione delle molecole dei polimeri in una cella solare polimerica" dice Ji-Seon Kim, ricercatore capo in Experimental Solid-state Physics presso l'Imperial College London, il quale sostiene anche che le nuove celle potrebbero entrare nel mercato entro i prossimi 5-10 anni.

Il vantaggio nell'impiego di queste celle polimeriche consisterebbe nella maggiore economicità dei polimeri rispetto al silicio, tradizionalmente impiegato nel fotovoltaico. I materiali organici semiconduttori, e in modo particolare i polimeri, possono essere dissolti a formare un inchiostro e, attraverso l'ormai noto sistema roll-to-roll, stampati in uno strato sottilissimo su una superficie molto estesa. Sostituendo il silicio con la plastica in questo processo, sarà possibile abbassare il costo per watt dell'elettricità prodotta con il fotovoltaico.

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata ReteAmbiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google