Nextville - logo

News e articoli

18 Novembre 2013

Dl Fare e nuovo incentivo bioliquidi sostenibili: le istruzioni operative del GSE

(Filippo Franchetto)

Il GSE ha pubblicato sul portale le istruzioni operative contenenti le modalità per esercitare l’opzione per gli impianti a bioliquidi sostenibili, prevista dall’articolo 5, comma 7-bis della Legge n. 98/2013 (“Dl Fare”).

Ricordiamo che tale decreto prevede che gli impianti entrati in esercizio entro il 31/12/12, e che quindi hanno avuto accesso ai Certificati Verdi o alla Tariffa onnicomprensiva, possano scegliere di incrementare l’incentivazione del 20% per un massimo di un anno e del 10% per il secondo anno, con corrispondente riduzione del 15% dell’incentivo spettante nei successivi tre anni di incentivazione. Si tratta di una scelta che, incrementando il flusso di cassa per i primi due anni, potrebbe risultare utile ad esempio per ridurre finanziamenti, leasing e/o spese sostenute per approntare e installare l’impianto.

Per esercitare questa opzione, gli operatori devono inviare al GSE – entro il 21 novembre 2013 - una manifestazione di interesse non vincolante tramite posta elettronica certificata all’indirizzo info@pec.gse.it, utilizzando l’Allegato 1 delle istruzioni operative.

Per confermare l’opzione, entro il 31 dicembre 2013 gli operatori devono inviare al GSE una richiesta esplicita tramite posta elettronica certificata, al medesimo indirizzo e utilizzando l’Allegato 2 delle istruzioni operative.

Per ulteriori approfondimenti, consigliamo di consultare con attenzione le istruzioni operative pubblicate dal GSE (vedi Riferimenti).

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata ReteAmbiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google