Nextville - logo

News e articoli

30 Dicembre 2013

Scambio sul posto: nuovi calcoli per la restituzione degli oneri di rete

(Anna Bruno)

Chiusa la fase di consultazione, con la delibera 614/2013/R/EFR l’Autorità per l’Energia dispone le regole da applicare, nello Scambio sul posto, alla restituzione degli oneri di rete a partire dal 2014.

Obiettivo della nuova impostazione è evitare che “continuino ad essere restituiti gli oneri generali di sistema nel caso di iniziative per cui i ricavi medi totali (al netto dell’effetto dello scambio sul posto) già superano i costi medi totali di produzione comprensivi di un’adeguata remunerazione del capitale investito, ferma restando la restituzione della parte variabile dei corrispettivi relativi all’utilizzo della rete (trasmissione, distribuzione e dispacciamento) intrinseca allo scambio sul posto stesso.”

In parole più semplici: il meccanismo per il quale nello Scambio sul posto vengono restituiti tutti gli oneri di rete relativi all’energia scambiata rischia di essere eccessivamente premiante, anche se negli ultimi anni è stato posto un limite massimo a tale restituzione. Il nuovo criterio deve essere quello di rimborsare in modo equo tali oneri, considerando costi e ricavi totali dell’impianto e un  tasso dell’8% di “adeguata remunerazione del capitale investito”.

Il ragionamento trae spunto dai risultati di una ricerca richiesta dall’Autorità al Politecnico di Milano, che analizza i costi medi di investimento, di esercizio e di combustibile delle diverse tipologie di IAFR per diverse fonti e per diversi anni. Questi dati sono stati incrociati con le valutazioni di ricavo complessivo (vendita energia + incentivi percepiti) degli impianti in Scambio sul posto. Nei calcoli è stato considerato l’8% di remunerazione del capitale investito. Sulla base di questi (complessi) elementi, sono state impostate le modifiche per il calcolo del “limite massimo” di restituzione degli oneri di rete a decorrere dal 2014.

Nei prossimi giorni la redazione Nextville provvederà ad aggiornare le pagine del sito inerenti lo Scambio sul posto con tutte le specifiche contenute nella Delibera n. 614/2013/R/EFR (vedi riferimenti).

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata ReteAmbiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google