Nextville - logo

News e articoli

18 febbraio 2020

Edilizia e FER, novità in Liguria

(Redazione Nextville)

La Regione ha effettuato un restyling normativo delle disposizioni che regolano gli iter autorizzativi per la realizzazione di opere edili e di impianti alimentati da fonti rinnovabili.

Le novità, in vigore dal prossimo 27 febbraio, sono contenute nella legge regionale 6 febbraio 2020, n. 1.

Per quanto riguarda gli impianti FER, con una modifica alla Lr 10/2012 è stabilito che "per l'installazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili non soggetti alla disciplina dell'attività edilizia libera trovano applicazione le procedure previste dalla vigente legislazione statale in materia." In altre parole, vengono ricondotte al dettato nazionale sia la comunicazione al Comune sia la procedura abilitativa semplificata (Pas); il procedimento di autorizzazione unica, anche se non esplicitamente menzionata, continua invece a rimanere disciplinata dalla Lr 16/2008.

Per quanto riguarda l'edilizia, le novità normative prevedono che il regime giuridico delle opere edilizie faccia riferimento a quanto stabilito dal Dlgs 25 novembre 2016, n. 222 (Dlgs "Scia 2"). Tale provvedimento — lo ricordiamo — contiene la ricognizione completa delle attività edilizie sottoposte ai seguenti procedimenti: comunicazione, segnalazione certificata di inizio attività (Scia), silenzio-assenso, provvedimento espresso.

Per ogni ulteriore approfondimento, consigliamo di consultare le norme in oggetto e anche il Dossier Regione Liguria, sempre aggiornato alle ultime novità normative.

Annunci Google