Nextville - logo

News e articoli

6 marzo 2020

Prestazione energetica edifici, novità a Bolzano

(Redazione Nextville)

La Giunta provinciale ha emanato nuove linee guida in materia di prestazione energetica degli edifici. Previsti aggiornamenti anche per la certificazione energetica e nuove disposizioni per la mobilità sostenibile.

Le nuove linee guida sono contenute nella Dgp 21 febbraio 2020, n. 130, che abroga la Dgp 4 marzo 2013, n. 362. In particolare, sono state aggiornate le disposizioni riguardanti:

• la metodologia di calcolo del rendimento energetico dell'involucro edilizio e della prestazione energetica degli edifici;

• i requisiti minimi di prestazione energetica degli edifici di nuova costruzione;

• i requisiti minimi di prestazione energetica degli edifici esistenti;

• i criteri e la procedura di certificazione energetica degli edifici;

• l'utilizzo di energia da fonti rinnovabili in edifici di nuova costruzione ed edifici esistenti;

• l'ispezione periodica degli impianti di riscaldamento e condizionamento dell'aria negli edifici;

• l'implementazione di un sistema di controllo indipendente per l'attuazione.

Tra le novità di spicco segnaliamo:

• l'esclusione dall'obbligo di requisiti minimi di prestazione energetica, di rendimento energetico dell'involucro edilizio, di utilizzo di energie rinnovabili e di certificazione CasaClima anche per fabbricati temporanei con un tempo di utilizzo non superiore a due anni, rifugi alpini, caserme dei vigili fuoco ed edifici pubblici poco utilizzati o con un consumo energetico previsto inferiore al 25% del consumo che risulterebbe da un utilizzo annuale;

• l'introduzione dell'obbligo di installazione di almeno un punto di ricarica per veicoli elettrici in edifici non residenziali di nuova costruzione e quelli sottoposti a ristrutturazioni importanti, con più di dieci posti auto. Inoltre, a partire dal 1° gennaio 2025 dovranno essere previsti almeno due punti di ricarica per gli edifici non residenziali con più di 20 posti auto e almeno tre punti di ricarica per quelli con più di 100 posti auto.

Per le altre novità, invitiamo i lettori a consultare la norma nei Riferimenti qui in basso.

Annunci Google