Nextville - logo

News e articoli

10 marzo 2020

Finanza verde, il nucleare non è un'attività economica sostenibile

(Maria Antonietta Giffoni)

Gli esperti della Commissione Ue hanno pubblicato un report sul sistema di classificazione per determinare se un'attiva economica è ambientalmente sostenibile. Nella lista non compare il nucleare. Pubblicato anche la Guida allo standard per i green bond.

Per pervenire a un sistema di classificazione univoco delle attività economiche verdi, più noto come tassonomia, la Commissione europea ha istituito nel 2018 il gruppo di tecnici per la finanza sostenibile (Technical expert group on sustainable finance — TEG).

Tale tassonomia deve fissare delle soglie di performance (definite "criteri tecnici di screening") per le attività economiche che:

• danno un contributo sostanziale ad uno dei sei obiettivi ambientali, e cioè: mitigazione del cambiamento climatico, adattamento al cambiamento climatico, uso sostenibile e protezione delle risorse idriche e marine, transizione verso un'economia circolare, prevenzione e controllo dell'inquinamento e protezione di ecosistemi e biodiversità;

• non arrecano alcun danno significativo (Do no significant harm principle — DNSH) agli altri cinque;

• soddisfano i requisiti minimi di sicurezza, come, ad esempio, le linee guida dell'OCSE sulle imprese e i principi guida delle Nazioni unite su imprese e diritti umani.

A tale proposito, il report finale pubblicato ieri, 9 marzo 2020 e che reca il titolo di Taxonomy: Final report of the Technical Expert Group on Sustainable Finance, contiene raccomandazioni relative alla struttura generale della tassonomia, nonché indicazioni su come gli investitori possono utilizzare la tassonomia stessa. Contiene, inoltre, una sintesi delle attività economiche che, secondo gli esperti, possono rientre nei criteri di screening tecnico.

Tra esse non c'è il nucleare. Come si può leggere nel rapporto, sebbene gli esperti siano tutti d'accordo sul fatto che l'energia nucleare sia a basse emissioni e possa, quindi, aiutare a mitigare i cambiamenti climatici, non è possibile definire con certezza se il nucleare rispetti appieno i restanti obiettivi della tassonomia sopra richiamati.

Considerato ciò, non è stato possibile includere l'energia nucleare tra le attiività economiche verdi. Gli esperti raccomandano di intraprendere un lavoro tecnico più ampio sul ciclo di vita della tecnologia nucleare e sui suoi impatti ambientali.

Il gruppo TEG ha anche pubblicato la Usability guide for the EU Green Bond Standard, che propone uno standard volontario proposto agli emittenti di obbligazioni che desiderano allinearsi alle migliori pratiche di mercato.

Lo standard delle obbligazioni verdi proposto dal TEG potrà essere utilizzato per finanziare progetti sia all'interno che fuori dell'Unione europea. Può essere utilizzato per qualsiasi tipo di strumento obbligazionario o di debito del mercato dei capitali, quotato o non quotato, da parte di qualsiasi emittente pubblico o privato.

Annunci Google