Nextville - logo

News e articoli

25 Giugno 2020

Bonus facciate anche per il solo restauro dei balconi

(Filippo Franchetto)

L'Agenzia delle entrate conferma che la detrazione del 90% prevista dal "Bonus facciate" si applica anche al solo restauro dei balconi, senza interventi sulle facciate.

Con la risposta n. 191 del 23 giugno 2020, l'Agenzia delle entrate chiarisce alcuni aspetti operativi legati alle modalità applicative della maxi detrazione d'imposta del 90%. Chiarimenti che - come fa notare la stessa Agenzia - sono già contenuti nella circolare esplicativa sul Bonus facciate (circolare 14 febbraio 2020, n. 2/E).

Nel rispondere ai quesiti dell'istante, l'Agenzia conferma che rientrano nel Bonus facciate gli interventi di restauro dei balconi senza interventi sulle facciate e anche le spese accessorie sostenute per l’esecuzione dei lavori agevolabili, comprese quelle indicate dal professionista (la direzione lavori, il coordinamento per la sicurezza, la sostituzione dei pluviali).

Da segnalare anche le interessanti precisazioni in merito alla finestra temporale dell'agevolazione: la detrazione, infatti, spetta per le spese sostenute nel 2020 anche se riguardanti interventi iniziati nel 2019. Questo perché nella norma istitutiva del Bonus facciate viene utilizzata la locuzione "spese documentate, sostenute nell'anno 2020", senza riferimenti restrittivi alla data di inizio dei lavori.

In ogni caso ai fini dell'imputazione delle spese agevolabili, per le persone fisiche (compresi gli esercenti arti e professioni) e per gli enti non commerciali occorre fare riferimento al criterio di cassa e cioè alla data del pagamento del corrispettivo, a prescindere dalla data di inizio lavori. Questo significa, ad esempio, che per interventi iniziati a luglio 2019, con pagamenti effettuati sia nello scorso anno che nel 2020, il Bonus facciate spetta soltanto per le spese sostenute quest'anno.

L'Agenzia infine precisa che, per quanto riguarda le parti comuni, ai fini dell'imputazione della spesa "rileva la data del bonifico effettuato dal condominio, indipendentemente dalla data di versamento della rata condominiale da parte del singolo condomino".

Condividi:
© Copyright riservato - riproduzione vietata ReteAmbiente Srl, Milano
La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248
Annunci Google