Nextville - logo

News e articoli

29 settembre 2020

Toscana, contributi a PMI anche per l'efficienza

(Redazione Nextville)

Circa 7 milioni di euro a disposizione delle micro, piccole e medie imprese per la ripresa post Covid-19. Previsti anche interventi su immobili per incrementare l'efficienza energetica.

I beneficiari del bando emanato dalla Regione Toscana sono le micro, piccole e medie imprese, in forma singola o associata, anche di nuova costituzione nonché professionisti, aventi la sede principale o almeno un’unità locale ubicata nel territorio regionale, operanti nei settori economici individuati dalla Dgr n. 643/2014.

Il bando ha come obiettivo quello di favorire la ripresa degli investimenti del sistema produttivo delle imprese artigiane, industriali, manifatturiere, nonché del settore turistico, commerciale, cultura e terziario, finalizzati al contenimento e al contrasto dell’emergenza epidemiologica COVID-19.

Sono finanziabili una vasta gamma di progetti, tra cui interventi sugli immobili per manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia e ampliamento (esclusa la nuova edificazione), eliminazione delle barriere architettoniche, incremento dell’efficienza energetica, adozione di misure antisismiche.

I contributi sono a fondo perduto e finanziano il 40% del costo totale ammissibile del progetto presentato, che non deve essere inferiore a 20mila euro e superiore a 200mila euro.

La domanda di agevolazione deve essere inviata on line servendosi del sistema informativo regionale, a partire dalle ore 9.00 del 24 settembre 2020 e comunque non oltre le 23.59 del 15 novembre 2020.

Per maggiori informazioni, invitiamo i lettori a consultare i Riferimenti in basso.

Annunci Google