Nextville - logo

News e articoli

6 ottobre 2020

Cessione del credito, chiarimenti su regime forfetario

(Maria Antonietta Giffoni)

Il contribuente in regime forfetario può cedere al genitore il credito spettante dalle detrazioni per interventi di riqualificazione energetica sulla propria abitazione, ma solo per le spese sostenute nel 2020.

Con la Risposta 2 ottobre 2020, n. 432, l'Agenzia delle entrate ha chiarito i dubbi di un libero professionista in regime forfetario con esclusivo reddito da lavoro autonomo che vorrebbe cedere al genitore la detrazione spettante per interventi di riqualificazione energetica (Ecobonus), realizzati sulla propria abitazione.

In prima istanza, l'amministrazione finanziaria fa presente che possono accedere all'opzione della cessione del credito anche i contribuenti che aderiscono al regime forfetario. Costoro, infatti, possono "scomputare le detrazioni dall'imposta lorda, ma solo nel caso in cui possiedano altri redditi che concorrono alla formazione del reddito complessivo".

Riguardo al caso specifico, invece, l'Agenzia delle entrate ritiene che il contribuente possa cedere al proprio genitore il credito d'imposta corrispondente alla detrazione, ma solo per le spese sostenute nel 2020.

Questo perché solo con l'emanazione del decreto Rilancio (Dl 34/2020) è stato consentito di cedere il credito senza la necessità di verificare il collegamento con il rapporto che ha dato origine alla detrazione.

Annunci Google