Nextville - logo

News e articoli

21 ottobre 2020

Nasce in Puglia una nuova comunità energetica

(Redazione Nextville)

Nel borgo pugliese di Biccari si lavora per creare una nuova comunità energetica in collaborazione con la cooperativa energetica ènostra.

Il progetto pilota del Comune di Biccari rappresenta un banco di prova di rilievo per verificare quali sono gli impatti ambientali, sociali ed economici derivanti da questo nuovo modo di produrre e consumare energia elettrica, che oltre ad essere virtuoso, rende i cittadini protagonisti di questa innovazione. La collaborazione con la cooperativa ènostra mira alla realizzazione di un progetto che ha come obbiettivo la massimizzazione dell’autoconsumo istantaneo, derivante dalla produzione degli impianti fotovoltaici.

Sono state previste quattro fasi per la messa in opera del progetto:

• la prima fase prevede uno studio di fattibilità, che consiste nell’individuazione dei siti per l’installazione dei moduli fotovoltaici, nella verifica della posizione delle cabine secondarie e nell’analisi per la massimizzazione dell’autoconsumo,

• la seconda fase è caratterizzata dalla progettazione degli impianti fotovoltaici, dalla raccolta delle adesioni, dall’analisi dei dati di consumo, dal perfezionamento dello statuto e del regolamento,

• la terza fase si articola nella realizzazione degli impianti, nel collaudo e nella messa in esercizio,

• la quarta ed ultima fase comporta l’attivazione della comunità energetica, con una conseguente abilitazione delle risorse locali alla gestione degli impianti e a un uso dell’energia ottimale.

"Siamo ben lieti di poter realizzare questo progetto pilota con il Comune di Biccari" afferma Sara Capuzzo, presidente di ènostra. "Questa iniziativa rappresenta un passo importante verso una transizione energetica maggiormente desiderabile, accessibile ed equa".

Ricordiamo che la possibilità di creare una comunità energetica è nata con l’ultima direttiva europea sulle rinnovabili, anche nota come RED II (Renewable Energy Directive – direttiva 2018/2001/Ue).

Annunci Google