Nextville - logo

News e articoli

4 novembre 2020

Superbonus, no alle pareti vetrate

(Redazione Nextville)

La sostituzione di pareti vetrate fisse con pareti in muratura non può accedere alle detrazioni maggiorate del 110%.

Con la Risposta 4 novembre 2020, n. 521, l'Agenzia delle entrate ha fornito chiarimenti a un contribuente che intende avviare i lavori per il rifacimento delle pareti esterne dell'immobile di sua proprietà, costituite in prevalenza da vetrate fisse e che non possono essere aperte.

In particolare, intende sostituire le vetrate con una parete in muratura da isolare termicamente; il che porterebbe a un miglioramento per l'immobile di almeno due classi energetiche.

L'Agenzia delle entrate chiarisce che l'articolo 119 del decreto Rilancio (Dl 34/2020), nel caso di interventi di isolamento termico, fa riferimento esclusivamente alle superfici opache e non anche ad altri elementi, come le superfici vetrate.

Per tale ragione, "le spese sostenute per l'intervento ... di sostituzione della parete verticale dell'immobile costituita da vetrate con una parete isolante, non rientrano tra quelle che danno diritto alla detrazione di cui al citato articolo 119, comma 1, lettera a), del decreto Rilancio".

Annunci Google