Nextville - logo

News e articoli

19 novembre 2020

Partecipazione MSD, progetto pilota Terna in consultazione

(Maria Antonietta Giffoni)

Avviato un altro progetto pilota per la riforma organica del servizio di dispacciamento. Accesso a FER e accumuli per il servizio di regolazione secondaria di frequenza.

La delibera ARERA 300/2017/R/eel prevede che Terna individui progetti pilota da sottoporre alla consultazione degli operatori, con l’obiettivo di acquisire elementi utili per la riforma organica del servizio di dispacciamento.

Dopo il progetto pilota sulla partecipazione della domanda al mercato dei servizi di dispacciamento e di quello sulla partecipazione delle unità di produzione non rilevanti al mercato dei servizi, è stata ora avviata la consultazione sul progetto pilota per la fornitura del servizio di regolazione secondaria della frequenza/potenza tramite risorse non già abilitate.

Come spiega Terna, "la regolazione secondaria frequenza/potenza rientra tra i servizi ancillari o servizi di sistema richiesti da Terna stessa agli impianti di generazione per poter gestire in sicurezza il sistema elettrico e per garantire, allo stesso tempo, un adeguato livello di qualità del servizio".

Il progetto pilota messo in consultazione prevede che possano fornire questo servizio anche le unità di produzioni rilevanti alimentate da fonti rinnovabili programmabili e non programmabili o costituite da sistemi di accumulo. Potranno partecipare anche i Balance service provider (BSP) con riferimento alle Unità virtuali abilitati miste (UVAM).

I soggetti interessati possono inviare le proprie osservazioni entro il 7 dicembre 2020 all’indirizzo di posta elettronica progettipilota@terna.it

Annunci Google