Nextville - logo

Documento disponibile ai soli utenti abbonati

Per poter consultare questo documento è necessario disporre di uno dei seguenti servizi online: Osservatorio di normativa energetica, Commenti/Giurisprudenza/Speciali.

Se siete abbonati, fate login per farvi riconoscere dal sistema e accedere al documento.

Altre informazioni sui servizi online

Sentenza Corte di Giustizia Ue 28 maggio 2020, causa C-727/17

Energia - Energie rinnovabili - Centrale eolica - Normativa nazionale che subordina la realizzazione al rispetto di una distanza minima dagli edifici residenziali - Contrasto con la normativa Ue in materia di sviluppo delle energie rinnovabili - Articolo 3, paragrafo 1, direttiva 2009/28/Ue (N.d.R.: direttiva attuata dal Dlgs 28/2011 e poi sostituita dalla direttiva 2018/2001/Ue)  - Esclusione - Condizioni - Necessità e proporzione delle norme nazionali rispetto agli obiettivi Ue in materia di energie rinnovabili - Regola tecnica soggetta a notifica alla Commissione - Articolo 5, direttiva 2015/1535/Ue - Esclusione - Condizioni - Requisito che non comporta di fatto un divieto di circolazione degli aerogeneratori comportando un utilizzo puramente marginale degli stessi - Necessità - Sussistenza