Nextville - logo

Documento disponibile ai soli utenti abbonati

Per poter consultare questo documento è necessario disporre di uno dei seguenti servizi online: Osservatorio di normativa energetica, Commenti/Giurisprudenza/Speciali.

Se siete abbonati, fate login per farvi riconoscere dal sistema e accedere al documento.

Altre informazioni sui servizi online

Sentenza Corte Costituzionale 13 novembre 2020, n. 237

Energia - Incentivi agli impianti a fonti rinnovabili diverse dal fotovoltaico - Dm 6 luglio 2012 - Diniego di accesso agli incentivi a causa dell'errata indicazione della data nel titolo autorizzatorio o concessorio - Riammissione agli incentivi degli impianti collocati utilmente nella graduatoria a condizione che l'errata indicazione della data non abbia creato vantaggi nella posizione in graduatoria e sia l'unica condizione del diniego dell'incentivo - Articolo 42, comma 4-sexies, Dlgs 3 marzo 2011, n. 28 - Previsione riservata solo agli impianti eolici - Irragionevolezza - Discriminazione verso gli altri impianti - Articolo 3, Costituzione - Illegittimità costituzionale - Sussistenza

Parole chiave Parole chiave: Energia | Eolico | Biomasse / Biocombustibili | Energie rinnovabili | Idroelettrico | Incentivi / agevolazioni / sussidi | Biogas / Biometano | Autorizzazioni | Concessioni